MUSIC WALL

DOMENICA 21 SETTEMBRE 2014

Va in scena Domenica 21 Settembre 2014 la 2^ edizione di 'Music Wall', la Fiera della Musica riservata agli strumenti di liuteria moderna, accompagnata da work-shop, laboratori ed endorsment.

Immutato il contesto: la cerchia muraria del Borgo, una location straordinaria e unica in Alta Italia, con la prerogativa di 34 ambienti a volta di botte tutti collegati tra loro con un suggestivo circuito espositivo interamente al coperto, della superficie di oltre 3.000 metri quadrati che si estende dal cuore del centro storico fino al fiume Adda. Un evento unico non solo per tipologia espositiva ma anche per il mix tra l'ambientazione storica e la strumentazione moderna.

La rassegna, organizzata da Pizzighettone Fiere dell'Adda col supporto tecnico del Centro Musica Pizzighettone ha lo scopo di promuovere e valorizzare la musica e in particolare la liuteria moderna, con particolare attenzione all'artigianato italiano di settore e al commercio degli strumenti musicali. Una vetrina con espositori provenienti da tutta Italia, in cui produttori e commercianti potranno mostrare ma anche far provare al pubblico i propri prodotti, strumenti e articoli correlati all'interno del proprio spazio espositivo o nell'area spettacoli riservata.

Un'ampia area espositiva è dedicata agli strumenti musicali moderni (chitarre, bassi, batteria, tastiere, ecc); lungo il circuito espositivo si trovano anche sezioni dedicate allo scambio dei mitici dischi in vinile e all'editoria. Un genere che aderisce perfettamente alla vocazione e alla fama internazionale di cui Cremona e provincia godono nel settore della musica. Inoltre durante la rassegna saranno numerosi gli ospiti e i nomi noti del settore della liuteria moderna e della musica italiana che interverranno in varie forme e ruoli.

'Music Wall', la Fiera della Musica, nella prima edizione dello scorso anno ha riscosso un grande interesse, richiamando in riva all'Adda circa 3.000 presenze, giovani e meno giovani, provenienti dall'intera Lombardia e dalla vicina Emilia Romagna. Le previsioni per la seconda edizione 2014 sono di incrementare ulteriormente i numeri di visitatori ed espositori ma anche l'offerta della rassegna, anche in considerazione dei molteplici apprezzamenti del pubblico e dell'attesa che si sta creando per la rassegna.

Per l'edizione 2014 non mancheranno infatti anche diverse e interessanti novità. A partire dalla suddivisione delle zone in base all'impatto acustico, alla creazione di un percorso guidato, alla partecipazione di ospiti, agli eventi e alle numerose iniziative a cui stiamo lavorando.

Confermato anche per questa edizione l'ingresso libero e gratuito per i visitatori. 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.